BIMBI A ROMA / EVENTI

Romics 2019, un mondo di eventi

Romics Share this post

Da giovedì 3 a domenica 6 ottobre, alla Fiera di Roma, l’appuntamento è con la XXVI edizione di Romics. Quattro giornate piene zeppe di eventi nei 5 padiglioni dedicati a questa mega rassegna in cui, come sempre, ci si potrà divertire un mondo qualunque età si abbia. Esposizione e vendita fumetti di ogni tipo, gare di videogiochi e cosplay, proiezioni, incontri, laboratori, youtuber famosi, cibo giapponese. Senza contare la caccia al fumetto introvabile. Le occasioni saranno davvero infinite, in base alla tematica che più ci interessa.

Le mostre

Tra le mostre, giovedì 3 alle ore 10 al padiglione 8,verranno inaugurate “Omaggio a Tito Faraci. Sceneggiatura e immagine: l’alchimia di una grande storia a fumetti”; “Furio Scarpelli: pennello, china e macchina da scrivere”; “Brindille: dalla matita al digitale. L’arte di Federico Bertolucci”. Elencare gli appuntamenti da non perdere, tra approfondimenti sulla fantascienza, rassegne di cartoni animati, meet&greet, è davvero impossibile. L’invito, quindi, è quello di andare sul sito (link alla fine dell’articolo) per conoscere a fondo il programma.

I Romics d’oro
Tra i momenti clou la consegna, ai grandi maestri del fumetto e dell’illustrazione, del Romics d’oro. A essere premiati saranno Stuart Penn, Tito Faraci, Francesco Tullio Altan, Federico Bertolucci. Conosciamoli un po’ più nel dettaglio.

Romics: Stuart Penn
Stuart Penn

Iniziamo proprio da Penn, uno dei principali autori mondiali di effetti digitali che, oggi, lavora come Visual Effects Supervisor. Ha firmato film come Gravity di Alfonso Cuarón, La bussola d’orodi Chris Weitz e Avatar di James Cameron. E poi, ancora, ha elaborato gli effetti della trasformazione del viso “umano” di Mark Ruffalo nel nuovo “Smart Hulk” di Avengers – Endgame, ma suoi sono anche titoli come Guardiani della Galassia, Iron-Man 3, Il cavaliere Oscuro, Harry Potter e La camera dei segreti, X-Men, Pan, King Arthur e Alien Covenant. Spiegherà al pubblico di Romics come “rendere possibile l’impossibile”.

Romics: Tito Faraci
Tito Faraci

Passiamo ora a Tito Faraci, uno sceneggiatore di fumetti tra i più importanti in Italia. Ha scritto storie per Topolino, Dylan Dog,Tex, Diabolik, Spider-Man, Devil e Capitan America. Romics renderà omaggio anche a Francesco Tullio Altan. Per lui un personaggio su tutti, la Pimpa, il meraviglioso cagnolino a pois disegnato per il Corriere dei Piccoli nel 1975 e che ancora oggi appassiona i bambini. Federico Bertolucci, infine, è un noto illustratore e fumettista che ha collaborato tra gli altri anche con Panini, Mondadori, il Sole 24ore, Mattel lavorando molto per il mercato francese.

 

La cerimonia

 La cerimonia di premiazione dei Romics d’Oro si svolgerà al padiglione 9, il Palaromics, domenica 6 ottobre dalle 12.20 alle 13.15. Ci sarà la possibilità di ascoltare le parole dei quattro premiati anche in altri giorni e orari.

Sabato 5 dalle 12 alle 13 è previsto l’incontro con Penn, domenica dalle 14.45 quello con Altan. Diverse le occasioni per incontrare Bartolucci e Faraci. Ecco i link per con il programma:¨

https://www.romics.it/it/ospiti/federico-bertolucci

https://www.romics.it/it/ospiti/tito-faraci-1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Related stories

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: