BIMBI A ROMA

Parchi divertimento: Rainbow Magicland

Panoramica di rainbow Magicland Share this post

Parchi divertimento del Lazio? Ai primi posti nella classifica di gradimento, almeno per me, c’è sicuramente Rainbow Magicland. Si trova a Valmontone, a due passi da Roma ed è raggiungibile anche con mezzi alternativi alla propria auto. Grazie a questa caratteristica rappresenta una comoda meta per i turisti che arrivano a Roma senza macchina.

A Rainbow, non solo si potrà salire sulle tantissime attrazioni presenti, ma si potranno vedere spettacoli e partecipare ad eventi. Iniziamo da qui, vista l’occasione. Tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre sarà di scena la Country Beer Fest, una festa della birra che verrà apprezzata dai genitori, ben felici di accompagnare i propri figli al parco. L’appuntamento è per sabato 28 settembre e per sabato 5 ottobre, con Rainbow Magicland che verrà animato dai ritmi della musica country. E per ricordare il West ci saranno musica live, animazione, giochi per i più piccoli, una vasta scelta di birre di qualità e stand gastronomici. Non mancheranno tende indiane e un vecchio saloon, cowboy e cowgirl, ballerine di can can e banditi. Ospite della serata la scuola di ballo Western Spirit .

Info

Il costo del biglietto avrà una tariffa speciale a 9,90 € e sarà acquistabile online. Il prezzo comprende l’ingresso al parco a partire dalle 18, l’accesso a tutte le attrazioni disponibili (tranne Haunted Hotel) e a tutti gli spettacoli. Chiusura di Rainbow: ore 22.

Il parco, tra attrazioni e spettacoli

Inutile dire che entrare a Rainbow Magicland regala un sogno. Tra le attrazioni per i più coraggiosi ecco il roller coaster Cagliostro, l’Haunted Hotel infestato da zombie, la montagna russa Shock, la torre Mystica. Tantissime le possibilità per i bambini, come il Giranido, le Mongolfiere, Safari, Tonga, Esplorabruco, Ping il ragno, Pilastro Magico e molte altre. Adatti a tutti ecco le Dune, la battaglia navale, il carosello con le giostre del passato come i cavallini, l’Isola Volante, Huntik il videogame in 5d, l’Olandese Volante, Maison Houdini, Pianeta Winx, Rapide, Yucatan. Io amo particolarmente questo parco dei divertimenti, che risulta essere tra i miei preferiti anche per gli spettacoli che vengono allestiti. In particolare i musical in scena al Gran Teatro non deludono mai. A proposito, in questo periodo in programmazione c’è Aladin…

Cagliostro
L’ingresso dell’attrazione Cagliostro (foto tratta dal sito di Rainbow)

E poi, ancora, gli show di ingresso e arrivederci, quelli che vedono protagonisti pirati, personaggi della jungla, oppure Re Artù e i cavalieri di Camelot o il Gattobaleno.

Ecco l’elenco degli spettacoli di questo periodo con relativi luoghi: Welcome show (ingresso al parco), Accademia di spade (Piazza Piccolo Teatro), Aladin la magia del musical Gran Teatro, I pirati di Rainbow (Olandese Volante), Gattobaleno car parade (percorso nel parco), Incontra i personaggi della giungla (Area Tonga), A scuola di Djembe (Area Tonga), Camelot (Piccolo Teatro), Digital Dream (La Baia), Goodbye show (Ingresso al parco).

Come si raggiunge in auto:

  • Da Nord – Roma > Uscita Valmontone (2km dal parco).
  • Da Sud – Napoli > Uscita Colleferro (4km dal parco).

Contatti:

info@magicland.it

06 95318700

Per gli orari consultare la seguente pagina del loro sito:

https://magicland.it/it/il-parco/orari

Da leggere anche:

http://fashionview.it/2019/08/13/parchi-divertimento-cinecitta-world/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Related stories

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: